Mangia, medita, ama

Julia Roberts as "Elizabeth Gilbert" and Hadi Subiyanto as "Ketut Liyer" in Columbia Pictures' EAT, PRAY, LOVE.
Ridere, vedersi, ascoltarsi. La miglior dieta!

Spesso quando mi sento la testa piena e il flusso dei miei pensieri scorre più veloce della luce, ho bisogno di appuntarmi le idee. E allora cerco una penna, un post it, un foglio, qualsiasi cosa … io devo scrivere. Non posso fare altrimenti.

Io penso, penso, penso, partorisco idee, le collego tra di loro, collego tra di loro anche quelle che all’ apparenza, insieme non c’ entrano nulla. Poi, all’ improvviso, mi rendo anche conto che sono in apnea, che non respiro, ho bisogno di riprendere il conto, il conto dei miei respiri.

Mentre ero in apnea e scrivevo, questa mattina ho avuto un’ intuizione. Pensavo alla verifica di giugno. Una verifica di artcounseling espressivo, che verterà sulla saluto genesi. Ho scelto questo argomento, non credo perché è stato il primo trattato, ma perché è di fondamentale importanza per me partire da qui.

Ho compiuto 40 anni da pochi mesi, e la mia vita sta cambiando. A me piace dire che la vita mi stia dando una seconda opportunità. Ho per la seconda volta 20 anni. Sto per rinascere, sto consapevolizzando, non posso perdermela questa occasione. Ho bisogno di purificarmi dalle tossine accumulate, Ho bisogno di disintossicarmi dalle energie inquinanti. Ho bisogno di cominciare dal mio corpo.

Da qui nasce il titolo del mio post, che parafrasando il film con Julia Roberts, mi fa pensare che in un certo senso la mia vita stia prendendo quella direzione.

La saluto genesi, è una forma di saluto iniziale a se stessi. La saluto genesi, è il principio primo di tutte le cose. Saluto me stessa. Mi tengo in salute. Saluto gli altri, ci manteniamo in salute.

Un come va, un come stai, un ci sono io, chiedi se hai bisogno, e crei benessere. Crei legami, e relazioni. Questa parte è fondamentale. Questa parte nutre.

Lezione

Mangia: quando hai fame, non per colmare un vuoto. Riempirsi, per colmare una mancanza, non porta a nulla.

Medita: per riprendere fiato quando sei in apnea. Medita per recuperare le energie benevolenti. Medita per purificarti, per disintossicarti, dai fattori inquinanti, tuoi e da chi te li invia. Soprattutto riprendi contatto con te stesso.

Ama: amati come se fossi l’ unica persona che conta. Ama anche colui che non vuole che tu brilli. Ricorda che siamo specchi, ogni cosa che facciamo ci viene riflesso, rimandato. Ama e l’ Universo, farà di tutto per venirti incontro. Non ti darà quello che vuoi, ma quello di cui hai bisogno. Ama e basta.

La saluto genesi psicofisica è importantissima. E’ questo il segreto di tutte le diete. E’ questa La Dieta. Il nostro corpo ci parla, la nostra anima urla, la nostra mente ci mette in allarme. Ascoltiamoli.

Quando, ascolti, quando capisci, quando rispondi, solo allora sei capace di vedere. Quando riconosci te stesso, allora esisti. Io dico, solo allora inizi a vivere.

Se tutti facessimo questo passaggio, saremmo tutti più uniti.

Un post credo,molto importante. Testimone tu che leggi. Avevo promesso a me stessa e a Socrate che ci avrei impiegato una vita per conoscermi. Oggi, è arrivato, sta per iniziare la seconda!

È nel momento in cui
mi accetto così come sono
che io
divengo capace di cambiare

Carl Rogers

E tu come stai?

“Tu guarisci me!”

2 pensieri su “Mangia, medita, ama

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...