Albergo Etico Roma, “una magia dell’ invisibile”

Oggi dopo qualche giorno di assenza, riprendo a scrivere, mi è mancato molto farlo. Sono molto emozionata, di farlo. Una bellissima esperienza mi riempie ancora tanto di gioia e commozione. Dell’ argomento ne parlai un anno fa. Potete leggere Qui .

Sono stata alla Conferenza stampa di Albergo Etico al Campidoglio a Roma.

Grazie ad Expedia e al Management della Destinazione Romana, ho potuto assaporare l’ aria della volontà di portare una ventata di cambiamento nella disabilità, nell’ inclusione Sociale.

I punti salienti che ho apprezzato e scritto, con mano frettolosa, sono molto profondi ed emozionanti.

In questo Albergo vige un’ anima. L’ Anima dell’ Albergo.

I clienti sono ospiti.

Antonio Pelosi

Le persone che vi lavorano, sono appunto persone. Sono talenti, che investono in un percorso. La loro disabilità non è più da nascondere. Non è più una minaccia. bensì, un’ opportunità per loro e per chi li conoscerà.

Albergo Etico Roma, come Asti, ha una missione. Suscitare un esempio. Tutti possiamo contribuire. Tutti abbiamo qualcosa da offrire.

Gianfranco Carocci

E’ necessario essere competenti e formati. Solo così una Onlus avrà successo. Un successo fatto di persone prima di tutto.

Una delle ragazze down intervistate, racconta che formarsi e lavorare lì, è una magia dell’ invisibile.

Un’ altra, desidera che gli ospiti abbiano 2 sorrisi. Uno quando entrano in Hotel e un altro quando vanno via.

Imparare è formarsi e darci la possibilità di sbagliare. Oggi si ha paura di sbagliare…

Il luogo è bello. E fatto di persone belle. Ha un’ anima.

La frase di Edmond Rostand, citata dalla giornalista Paola Severini Melograni, mi ha fatto uscire una lacrimuccia. Chi è cieco dalla nascita probabilmente lo sa che….

“E’ di notte che è bello credere nella luce.”

La disabilità va esibita. E non più nascosta con vergogna. Io voglio riflettere su questo punto che, per anni mi ha portato a nascondermi…

Albergo Etico Roma è un bellissimo progetto che sa di Umano, che sa di cambiamento.  Non so quale progetto mi riserverà la vita, ma so che ho una missione, quella di contribuire nel mondo…

Credo, anzi voglio, utilizzare le competenze e le capacità che ho e che sto sviluppando, per migliorare la qualità della mia vita. E quella degli altri. Voglio utilizzare quello che so e che sto ancora imparando non solo per lavoro. Voglio migliorare le relazioni. Non solo perché lo dice un lavoro, un diploma. Che poi se lo ami, non è neanche un lavoro. Ognuno la sua missione! 🌸

Grazie Expedia, grazie Albergo Etico, tutto lo staff e chi è intervenuto. Ho respirato tanta Umanità, lo ripeto. Avete un’ anima! Grazie. ❤ Io vado avanti…

Con il ❤ Sarah.

 

 

4 pensieri su “Albergo Etico Roma, “una magia dell’ invisibile”

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.