Lasciar andare – Il flusso

lasciar-andare-1jpg

In questo periodo di ripresa delle lezioni (Master in ArtCounseling Espressivo e Yoga), mi sto rendendo sempre più conto che qualcosa in me sta cambiando. Sto evolvendo, le frequenze, le vibrazioni sono diverse. Di certo non dipende esclusivamente dalle lezioni, dalle verifiche. Dipende ovviamente da me, da come rispondo alla vita. Da come credo nella mia crescita personale, e da come sono ricettiva agli eventi, agli input.

Le lezioni stanno portando cambiamenti nel qui ed ora della mia vita perché mi sono messa in gioco con tutta me stessa. A volte regredisco, a volte ritorno adulta, a volte sono troppo adulta. Non è semplice tutto questo, ma nessuno mi aveva detto che lo sarebbe stato, mi sono messa in gioco, e quindi gioco.

Sto notando cambiamenti ed evoluzione in me. Sto notando che la selezione delle amicizie è naturale. Alcune persone se ne sono andate, altre stanno arrivando. Alcune persone appena io mi permetto di dare un’ opinione, di chiedere qualcosa, non rispondono allo stimolo, anzi se ne vanno. A me dispiace, perché questo per me sta a significare che finché le assecondo, finché dico sì, la relazione scorre. Invece quando mi permetto di dire no o di voler proporre un’ idea nuova, non va. Alcuni mi dicono, e le ringrazio degli input, di lasciarle andare. Evidentemente non fanno più per me. Lo so…  a me, dispiace.

Cosa mi insegna tutto questo? Mi insegna che come sempre mi troverò a ricominciare daccapo. Mi troverò a rilavorare, ancora e ancora di più. Mi troverò a lasciar andare…. Io sono nel Flow, quando creo e mi riesce pure bene… Come mai non mi riesce di esserlo in questo contesto? Le persone sono libere di scegliere, ed io non posso dispiacermene… Meglio lasciar andare.

E’ mia responsabilità, mettere i confini, farmi rispettare, non essere sempre disponibile. Come già detto, posso essere disponibile, non a disposizione. Le persone non ti rispettano, anzi ti emarginano, quando non servi più. E allora ne arriveranno altre che si allineeranno a me, che vedranno in me una persona che preferisce un bel legame, piuttosto che una competizione. Io vengo incontro a te, tu vieni incontro a me, nel rispetto reciproco.

In questi giorni di lavori di Gruppo per la Formazione in Counselor Espressivi di amicizie, ho incontrato splendide persone.

Psicoterapeuti, e counselor, appassionati che, credono nel loro mestiere. Sono motivati e accoglienti. Io l’ ho sentito. Questo mi aiuta a non mollare quando vorrei piantare in Nasso tutto!

Una ragazza, che vive la vita giorno per giorno facendo quello che ama. La ammiro, è stato bello stare con lei.

2 creative umanistiche. Tutte avevamo la passione di fare qualcosa di nuovo, di crearlo, di metterci in gioco ancora di più!

Sono importanti le relazioni. Per me è importante l’ atmosfera, l’ energia che ne percepisco.

E’ importante l’ accoglienza. L’ inclusione. L’ essere visti come valore aggiunto. Ogni iniziativa è fondamentale.

Invece no, se non servi, sei messo a lato…. Dimenticato…. Non sei visto…

La cosa che mi piace è che ho sempre avuto la scintilla costruttiva, che mi ha fatto rispondere alla vita. La vita è una grande maestra… Grazie! 😉

In tutto questo ci vuole coraggio. Il coraggio, lo saprete non è un’ emozione, non è qualcosa che arriva, che avete. Come diceva qualcuno, il coraggio si costruisce, il coraggio è un processo, un percorso. Per cui io intanto mi avvio, se volete raggiungermi fatemi un fischio…

A presto!

lasciar-andare

4 pensieri su “Lasciar andare – Il flusso

  1. Trovo molto interessante e profonda questa tua riflessione-digressione, l’ho letta molto attentamente e con molto piacere: scrivi molto bene, tra l’altro. Non serve che te lo dica io che risulto essere uno sconosciuto perfetto ma… continua a scrivere! Geazie e buona serata, Carlo. 😉

    Liked by 1 persona

      1. Sì Sarah Maria, suscita interesse, si fa leggere bene, è scorrevole, mai scontato, vissuto e pensato profondamente: vita vissuta a fondo. Questa è la mia impressione, e non credo di sbagliarmi (pur dicendolo con tutta umiltà). Grazie ancora! Carlo 😉

        Liked by 1 persona

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...