Un posto all’ ombra e poi … Vibriamo!

15 (2)Percorro la strada della vita, a piedi, in autobus, in metropolitana, e poi in macchina. La prima compagna d’ avventura, è Lizi , una pittrice magica che incornicia la sua storia in un mandala arcobalenico. Tutto scorre tutto fluisce. E’ solo l’ inizio.

Ed è subito profumo di Natura a Borgo Paola, un agriturismo immerso nel verde. La fan da compagni: un bosco, un sentiero, una piscina, un anfiteatro. Poi, un cinghiale mitico si fa presenza nelle storie di noi, allievi, corsisti e Counselor in erba.  Siamo lì tutti insieme. Siamo lì in compagnia delle nostre ombre.

Il viaggio inizia, con una danza propiziatoria. Una nascita sta per emergere dal profondo. Il seme germoglia, ha bisogno di essere raccolto. Ha bisogno di essere accolto. Si forma così il cerchio, il cerchio che prepara la nascita di colui che farà parte di questo mondo. La nascita è un travaglio, un percorso doloroso, ma pur sempre da affrontare. L’ ombra è lì, è lì che aspetta.

Natura
Natura

Una passeggiata segue il nostro rito propiziatorio. Bisogna espellere, bisogna dire al mondo che anche noi esistiamo, così, così come siamo. “Sei stupida, sei esagerata, sei troppo permalosa, troppo sensibile…Sei grande ora… Cosa ti piangi…” E’ la voce che tuona. La voce dell’ ombra che tuona in me…. Voglio respirare, ho bisogno di aria. Voglio contenermi, proteggermi, unirmi a me stessa. Sono agitata, sono  tormentata. E l’ ombra è sempre lì, in agguato. Lei sbircia, la sento, la vedo.

E tutti insieme gridiamo. Gridiamo al mondo le nostre paure, le nostre resistenze. Ci diamo le mani, balliamo, condividiamo. La nostra è una favola, un’ opera teatrale. La nostra è una vita fatta di echi, di specchi e… di maschere. Tutto questo io lo porto, beh nel mio fagotto…

Fagotto
Fagotto

Costruirti una maschera, incarna affidabilità divertente, secondo un vero  pubblico. Esso sarò ingannato, con affetto. Ma queste sono semplici impressioni che portano a schiacciarti.

Restare immobile ti protegge, ma porta dolore e separa. E’ facile stare in disparte. Interpretando il personaggio altro, il bambino cresce. Nutrilo il silenzio anche se porta solitudine. Sei in frantumi sei esausto. Che sforzo!

Il vero io prigioniero, è libero alla luce del sole. Nudo e aperto alla vita, intorno, si fiderà lentamente, connesso al flusso profondo. E la ricchezza si aprirà alla totalità della Vita.

Caviardage.

44

Il mio sacco è pieno. Il mio fagotto si svuota. Lascio i pesi del mio passato e del mio presente. Perché? Beh, perché ora ho imparato ad integrare. A mettere insieme tutte le parti di me. Il senso di inadeguatezza mi ha fatto sopravvivere, in questi anni ho messo insieme le risorse. Ho costruito ponti, ho costruito legami. Ora, le maschere non servono più. L’ ombra mi ha protetta, anche quando mi guardava da dietro il muro delle mie resistenze. E oggi, sì oggi, sono serena.

Ci siamo conosciuti in un contesto naturale. Qualcosa di nuovo è nato. Una grande energia di luce ci circonda. Non siamo più prigionieri. Siamo alleati e seguaci di un obiettivo comune: il benessere nostro e di tutti.

Noi, oggi insieme, abbiamo deciso di vibrare alle nostre ombre.

Verso il bosco
Verso il bosco

Grazie a Salvatore, Fabiola, Pierangelo, Carola, Irene, Concetta, Arianna, Daniela, Anna, i miei compagni di corso gli Archetipi Vaganti/Empatici, Gabriella Costa (grazie per avermi aiutato a mettere insieme i pezzi del mio volto…), Lucilla Loddi, Chiara Cochi, Cinzia Saulini, mancavi…. E tutte le persone che sono state con me lì… Nel magico mandala naturale. Mi avete dato tutti un pezzetto di voi. Mi avete donato la fiducia che prima o poi quel Sogno IO, lo Realizzerò…. La mia Leggenda Personale, è tracciata.

P.S. Dimenticavo, se per Bracciano girasse un Cinghiale con un cacciavite e una bottiglia di vino, non temete…. E’ nostro amico! 😀

Grazie alla Signora che ha gestito vitto e alloggio… 😉

Vi voglio bene! ❤

28
Integrazione

 

Foto fatte da me!

 

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.