Io ti Promuovo e ti Riconosco – Tra Papi e Uomini di Buonavolontà

Santi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo IIC’ è chi rimarrà a bocca aperta, chi rimarrà sbalordito, chi dirà al vicino, “ma cosa sta scrivendo Sarah, che parole sta usando???” Non avrò l’ accordo e l’ approvazione di tutti, tutti chi poi? Ribadisco ancora. Ma ciò che scrivo è ciò che provo, che sento, mentre attorno a me il quartiere, la mia zona si fa portatrice di un grande affollamento, di una grande Energia. Una bella energia che porta calore. L’ abbraccio del Bernini si fa àncora di Pace, con i 2 Papi più celebri del secolo Decimo Nono, che hanno fatto epoca e Storia, diventano Santi oggi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II.

Oserei dire che li hanno Promossi, hanno dato loro un prezioso Riconoscimento. Un po’ come si fa ogni anno verso marzo/aprile in alcune aziende. Sì, io la vedo così. Li hanno promossi, come quando a scuola hai fatto bene i compiti, e ti sei applicato in tutte, o quasi, le materie. La riconoscenza, di uomini verso altri e’ una bellissima emozione. Vuol dire apprezzamento, vuol dire rendere significativi gesti e atti fatti con semplicità. Significa valorizzare la persona che eri e che per alcuni ancora sei. Per me promozione ha un accezione importante, non è solo promozione di un prodotto, promozione di sé, è proprio qualcosa di più grande, qualcosa che fa sì che tanti si possano riunire.

Guardandomi intorno in questi giorni ero un po’ seccata lo ammetto, perché come ad ogni grande evento, ci sarebbe stato il caos. Ma l’ unica responsabilità di questo e lo sapevo nella mia irritazione, era l’ organizzazione, la gestione. Una città come Roma non è ancora in grado di portarle avanti. E me ne dispiace. Insomma, mi guardavo intorno, e scorgevo i volti dei pellegrini, sorridenti. Non erano turisti, ma pellegrini. E riprendendo la frase di un telecronista sottolineo anche io che, erano dei pellegrini venuti da lontano fino a Roma per sostarvi in maniera composta. E’ vero anche io, me ne sono accorta. Sono venuti in maniera pacifica. In San Pietro si respirava un’ aria di solidarietà, si percepivano emozioni calorose, anche dalla televisione, e detto da me che sono una persona che per sentirle le emozioni ha bisogno del confronto umano reale, è dire tanto. L’ atmosfera era bellissima. I colori risaltavano: bianco, rosso, azzurro, giallo . Alzando gli occhi, si intravedevano nuvole intrecciate, in un cielo plumbeo carico. Nuvole unite tra di loro. Sorretto da un cielo nell’ intento di trattenere ancora per un po’ le lacrime di pioggia dovute alle emozioni forti.

I Due Papi, hanno portato tanta unione oggi. Un’ unione che solo in qualche rara occasione succede. Rara ed intensa. Si utilizza il termine di Papa, per capirci. Ma io li definirei Uomini, due Grandi Uomini. Io sono felice per la loro promozione, sono orgogliosa e fiera di loro, perché hanno ricevuto un gran Riconoscimento nel diventare Santi. E’ un Successo per loro, ma soprattutto per noi, che da loro potremmo e dovremmo prendere esempio. L’ umiltà, la semplicità, la generosità, l’ altruismo, sono valori e credenze fondamentali per vivere bene. E poi ci sono i Miracoli che se guardiamo con attenzione, li facciamo ogni volta che tendiamo la mano a qualcuno, ogni volta che regaliamo un sorriso, una frase gentile al nostro vicino, ogni volta che perdoniamo noi stessi e l’ Altro del male che ci facciamo e che ci hanno fatto. Il vero miracolo è molto vicino, oserei dire che è a portata di palmo. “E’ più facile cogliere l’ anima che un fiore” diceva qualcuno e io aggiungo che è questo il vero Miracolo. Il vero miracolo è a portata di tutti ma oltre agli occhi bisognerebbe aprire il cuore e donare un pezzetto della nostra Anima! La nostra Anima che conosce i segreti più intimi della Via Giusta!

Questo giorno sarà per sempre ricordato, poiché ha portato calore, ha donato valore e soprattutto ha unito una parte di mondo in un grande abbraccio sotto un Cielo colmo e commosso!

“Sarai portatore del Successo nella tua vita, quando saprai avvicinarti all’ Altro con una carezza e senza avere paura!”

Sarah

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.