Vecchio e Nuovo – Quando la Vita vuole conoscerti per fare Spazio!

Spazio1E oggi è arrivato, come un fulmine a ciel sereno? No, già lo sapevo che sarebbe arrivato. Nella mia testa frullava questo impegno preso con me stessa mesi fa. Per pigrizia e per stanchezza, lo avevo sempre rimandato. Come avevo rimandato i tanti impegni presi. Poi. all’ improvviso mi sono detta che forse era giunto il momento. Non sai mai se domani ci sarai ancora per poter provvedere a certe cose. Sì, ti dici ‘tanto ho tempo’, ma se invece non fosse così? E allora mi sono alzata e ho cominciato a fare brain storming, non con le idee ma con i vestiti e gli oggetti della mia stanza di 12 metri quadrati. Mi sono ritrovata sommersa da migliaia di cose …. Quante cose sì, e quanti anni sono passati!!! Sono passati più di 16 anni …. Ho sempre rinunciato a buttare tutte quelle cose per affetto. Acquistano un valore simbolico gli oggetti e i vestiti con il tempo. Ma oggi dovevo dare un taglio al vecchio anche se mi ha fatto molto male. Il distacco dalle cose e dalle persone mi fa sempre soffrire. Oggi però ho dovuto. Era necessario, sia per far spazio nella mia camera che nella mia testa. Tutto ha un senso per me ora. Dare una sistemata alla mia stanza significa dare un nuovo scopo un nuovo inizio alla mia nuova vita. E’ come se stessi rinascendo e distaccandomi da un forte legame interiore tra me e me. Ho molta paura, perché sento che sto per lasciare molto alle spalle e non voglio dimenticare nulla. A volte tengo strette le cose e le persone a me per far in modo che non se ne vadano, ma non è possibile, se vuoi bene alle persone devi lasciarle andare, e le cose poi sono solo cose, anche se te le ha regalate qualcuno o le hai acquistate con qualcuno. Il flusso della mia volontà di fare scivola morbido accompagnato dalle canzoni della mia infanzia e gioventù, quando viaggiavo in giro per il mondo. La musica mi rende la corvée più facile e meno faticosa (James Taylor; Eagles; Neil Young; Francesco De Gregori; Antonello Venditti..).

La musica nella mia stanza va come i miei ricordi, non sento più nulla, sono sola con me stessa e la nostalgia che provo mentre metto via. Vorrei trattenere ma ho promesso, devo fare spazio … E spazio sia! Lo spazio ora è necessario sia nella mia stanza che nella mia vita che sta cambiando. La mia vita che sta lasciando il Vecchio per il Nuovo! La mia vita che mi sta facendo da ponte tra la mia infanzia e la mia età adulta. Ho molto timore, perché associo l’ adulto alla persona seria. Ed io non voglio lasciare il mio entusiasmo e la mia creatività di quando ero bambina. Per fortuna poi mi rincuoro pensando a chi come me ha proseguito la sua vita da adulto tenendo sempre a portata di mando i regali dell’ infanzia.

Quando stai crescendo, anche e ancora alla mia età, devi essere disposta a fare dei compromessi. Ed io oggi li ho fatti. Ho promesso a me stessa che ogni volta che ne avrei avuto bisogno, avrei scritto su carta le mie emozioni per far loro spazio, che avrei lasciato volar via il vecchio per far entrare il nuovo desideroso di incontrarmi da grande e quante cose avremo da dirci!

“Quando la Vita vuole conoscerti, falle Spazio!” Sarah

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.