Abbracciare il cambiamento

AbbracciarePaure, resistenze, albi. A volte è dura prendersi tutte le responsabilità. E’ più semplice dare la colpa, la responsabilità all’ Altro. Semplicemente perché così ci si protegge. Semplicemente, così restiamo nella nostra piccola zona di confort. E’ più facile.

Tutto questo è verissimo, c’ è anche da dire che a mio avviso sia necessario portare avanti un processo. Eh sì perché agire, fare, raggiungere risultati necessita i giusti tempi e inoltre dipende dalla persona che affronta il processo.

Portare avanti il cambiamento per alcuni è velocissimo, per altri comporta molto tempo, per altri ancora non serve a nulla, anzi stanno proprio fermi.

Il cambiamento è un processo. Il cambiamento, comporta pazienza, tempo e inoltre comporta dolore. La sofferenza, l’ essere scossi, avere risonanze porta ad agire. Sì, coloro che vogliono veramente cambiare affrontano questo dolore, affrontano tutto il processo.

Mi rendo sempre più conto di aver percorso le strade giuste. Ho vissuto molto male alcune situazioni, allo stesso tempo mi hanno insegnato molto. Ho capito molto e oggi ne sono grata. Sono fortunata. Molto.

Oggi ho in me molte risorse, ho in me le risorse umane, necessarie. Le ho sempre avute, ma erano addormentate. Colpa dei condizionamenti esterni che ho lasciato fare in modo che mi rendessero fragile. Poi il tempo e il mio non darla vinta, mi ha fatto capire che essere responsabili e consapevoli è una grande risorsa. Ci vuole coraggio, per diventare chi si è veramente, ci vuole davvero coraggio, per rimboccarsi le maniche. E come ogni cosa, c’ è un prezzo da pagare. il mio? La compressione di pochissime persone. La poca pazienza della gente di ascoltarmi quando ho qualcosa da dire. C’ è poco spazio per quelle come me.

Poi quando incontri persone che ti aiutano, che ti dicono di non mollare, di non arrenderti, almeno ritorni a respirare dopo momenti lunghissimi di apnea. Eh sì perché non si può fare tutto da soli. E’ necessario farsi aiutare, è necessario circondarsi di persone, positive e motivate, che non fanno le cose al tuo posto, ma che ti aiutano a capire cosa fare con i tuoi strumenti, con le tue risorse.

Le persone che ho incontrato nel mio cammino, mi hanno tutte regalato un pezzetto di loro. Mi hanno stimolato. Hanno restituito la mia energia. Mi hanno nutrita. Io di certo ho ricambiato con la giusta dose di cose che so fare e che so essere. Le vere relazioni sono quelle dove ti puoi sentire te stessa, dove puoi sentirti accolta. Dove non hai paura di essere. Le vere relazioni si interessano, non fanno mai sentire soli. Le vere relazioni non trattano con indifferenza. Nelle vere relazioni sei vista.

MI sono presa la responsabilità di procedere. Abbraccerò quindi il cambiamento. Potrei metterci tutta la vita, ma tanto ne ho molte di riserva!

E ora ognuno la sua parte…. di responsabilità!

“Il regalo più prezioso che possiamo fare a qualcuno è la nostra attenzione.”

Thich Nhat Hanh

4 pensieri su “Abbracciare il cambiamento

  1. Complimenti Sarah Maria. ” Abbracciare il cambiamento ” E’ così che ho fatto nella realtà, frequentando una formazione esperienziale dove l’abbraccio affettivo sta alla base deila relazione sociale.

    Piace a 1 persona

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.