La mia chiave

chiave-di-violinoRicordo spesso a me stessa che la Creatività ora, che ho scoperto essere stata sempre in me, sta aiutandomi a percorrere il Cammino.

Ognuno di noi ce l’ ha, ognuno di noi ci nasce, ma poi pochi se ne ricordano, e la cancellano.

La Creatività non è da associare solamente alla manualità, alla pittura, o alle arti in generale. La creatività è saper associare, e collegare fatti, è risolvere problemi, è trovare soluzioni, con ausili e metodi che magari tra loro non c’ entrano e non hanno senso.

In fondo chi sa osservare e chi sa conservare idee, spesso trova la soluzione più adatta a cui in quel momento nessuno aveva pensato.

Oggi sono felicissima di aver consapevolizzato tutto questo. Lo avessi fatto prima avrei svoltato prima… 😉 E va beh meglio tardi che mai… 😉 Era oggi il momento. Tanto con i se e con i ma, non si è mai realizzato nulla!!!

La creatività è sempre stata alla base della mia vita. Inconsapevolmente facevo cose e trovavo soluzioni in maniera stramba. Almeno alcuni mi dicevano così. Non credevano alle mie intuizioni. O più esattamente non me ne davano credito. Finché poi non sono riuscita a realizzare quanto dicevo. Ma non te la danno la soddisfazione… Ah no per carità, ahahah.

Dubitavo di me perché credevo ai condizionamenti esterni. Mia la Responsabilità per non aver creduto abbastanza in me al mio motto: Io ottengo sempre quello che voglio, e se non lo ottengo non era per me! Infondo i Rolling Stones cantavano: non ottieni quello che vuoi ma, quello di cui hai bisogno.

E così sono più serena oggi. Pensare sempre a cosa penseranno di me gli altri mi ha stufato. E la mia vita così è più fluida, più scorrevole. E la mia relazione con le persone è più leggera. So bene che molti hanno paura di me perché riesco a leggerli dentro, a capirli, e a sapere chi sono veramente. Mi ‘spiace, ma ho questo piccolo dono, e me lo tengo. Mi ‘spiace, non lo userò contro di voi figuratevi. Per me le persone una volta erano tutte buone, poi la Vita le ha trasformate. Ognuno la conduce con la propria strategia. 😉 Siamo abituati a giudicare in questa  Società dualistica: sì, no. Bene, male. Buono, cattivo… Per cui omettere il giudizio, omettere le nostre percezioni, omettere le nostre visioni delle cose è criterio fondamentale. L’ empatia oggettiva è importante quanto l’ empatia emotiva.

E così proseguirò la mia scalata, non tanto per arrivare in cima, non è quello il mio obbiettivo. Proseguirò la mia scalata per costruire una base solida. Si sa che se non hai radici forti, e base sicura, tutto crolla. Come crollò la piramide quando gli schiavi si ribellarono….

La mia chiave per entrare dalla porta del Successo? La Creatività!

 

 

 

4 pensieri su “La mia chiave

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...