Mettersi in gioco – La vita è adesso!

Bimbo1La vita molto spesso ti porta a dover affrontare sfide, molto importanti. Delle sfide necessarie per la nostra crescita spirituale e personale. Questi eventi in realtà che, noi vediamo per l’ appunto come sfide, come momenti di crisi, non sono altro che delle occasioni. Non sono altro che dei giochi. La vita in questo modo ci sta chiedendo di essere parte integrante di quel momento, di quel gioco. E’ la nostra partita, il nostro momento.

In fondo mettersi in gioco è richiamare tutte le parti di noi stessi, quelle parti che albergano e a cui spesso diamo voce. Ma poi che ruolo hanno? Ebbene per non lasciare in vano ogni partecipante, chiediamo loro di formare una squadra e così ci mettiamo a giocare. Siamo pronti per la partita del momento.

poco fa. sulla mia pagina Facebook e sul mio profilo, ho chiesto cosa significasse per le persone mettersi in gioco.

Risposte:

Rischiare, buttarsi, sperare che la competitività finisca, buttarsi senza troppe seghe mentali, tentare e riuscire….

Tutti pensieri interessanti  Usiamo quest espressione abbastanza spesso per motivarci. Ma cosa proviamo esattamente quando la diciamo? Quali emozioni scorrono in noi?

Io per esempio quando me lo dico, provo un po’ di ansia e di paura. Penso di non essere all’ altezza. Credo che in fondo non ne valga la pena. Poi un’ altra voce, mi sussurra che il coraggio ce l’ ho e che posso farcela, ho tutti gli strumenti per giocare. A me piace giocare, qualcosa mi inventerò… Ho molta fantasia…

Ecco cosa significa per me mettersi in gioco. Significa, chiudere gli occhi, pensare all’ obiettivo, al desiderio. Pensare e sentire quanto esso sia forte in me. Ascoltare quali emozioni suscita in me.

Nella mia vita il gioco è stato fondamentale. Il gioco dei neonati o quello dei bambini fino a 7 anni però. Il gioco chiamato esplorazione, curiosità, amore del fare… Il bambino si mette in gioco ogni giorno persino quando cade, ride. Il bambino non ha paura, se non per imitazione dell’ adulto. Il bambino è un ottimo esempio di sperimentazione. E forse è per questo che tale capacità mi viene riconosciuta. E quanto vorrei mettermi in gioco naturalmente senza paura, senza l’ ausilio del coraggio. Dovrebbe restare naturale questa capacità, tutto sarebbe più bello. come quando ero piccola. 🙂

Un giorno quando lascerò questa vita, magari incontrerò degli angeli che mi chiederanno come sia andata la mia partita. Io, risponderò, che ho fatto il possibile per giocare, sì … insomma mi ci sono messa!!! 🙂

la vita è adesso
nel vecchio albergo della terra
e ognuno in una stanza e in una storia
di mattini più leggeri
e cieli smarginati di speranza
e di silenzi da ascoltare
e ti sorprenderai a cantare
ma non sai perché
la vita è adesso
nei pomeriggi appena freschi
che ti viene sonno
e le campane girano le nuvole
e piove sui capelli
e sopra i tavolini dei caffè all’aperto
e ti domandi certo
chi sei tu
sei tu che spingi avanti il
cuore ed il lavoro duro
di essere uomo e non sapere
cosa sarà il futuro
sei tu nel tempo che ci fa più grandi
e soli in mezzo al mondo
con l’ansia di cercare insieme
un bene più profondo
e un altro che ti dia respiro
e che si curvi verso te
con un’attesa di volersi di più
e non capir cos’è
e tu che mi ricambi gli occhi
in questo istante immenso
sopra il rumore della gente
dimmi se questo ha un senso
la vita è adesso
nell’aria tenera di un dopocena
e musi di bambini
contro i vetri
e i prati che si lisciano come gattini
e stelle che si appicciano ai lampioni
milioni
mentre ti chiederai
dove sei tu
sei tu che porterai il tuo amore
per cento e mille strade
perché non c’è mai fine al viaggio
anche se un sogno cade
sei tu che hai un vento nuovo tra le braccia
mentre mi vieni incontro
e imparerai che per morire
ti basterà un tramonto
in una gioia che fa male di più
della malinconia
ed in qualunque sera ti troverai
non ti buttare via
e non lasciare andare un giorno
per ritrovar te stesso
figli di un cielo così bello
perché la vita è adesso
è adesso
è adesso

6 pensieri su “Mettersi in gioco – La vita è adesso!

  1. Io ho il terrore di mettermi in gioco, proprio in questo periodo mi trovo a dover prendere delle decisioni che cambieraranno il mio foturo…mi fa sentire sotto pressione e stressata, anche se cerco di non darlo a vedere. .. invidio quelli a cui è rimasta una vena di incoscienza

    Liked by 1 persona

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...