Il silenzio dell’ anima

 

imageRicordo che l’ ultima volta che lo vidi mi guardò come sapeva fare solo lui. Dedicava quello sguardo magnetico solo a me. Almeno mi piaceva crederlo. Non ci conoscevamo. Avevamo scambiato sì e no 2 parole. Ma i nostri modi di comunicare andavano ben oltre le parole.

Poi, un giorno di settembre, un giorno di estate inoltrata, lo sentii pronunciare queste parole:

Cerca di restare con chi riesce a baciarti l’ anima. Poiché a baciarti le labbra sono bravi tutti.

Provai una strana e piacevole sensazione in me. Lui riusciva a fare emergere mille e più emozioni. Ogni volta tirava fuori di me il meglio. E poi, e poi sì quelle parole le avevo già sentite. Ma forse non in questa vita!

Se ne andò a passo leggero. Se ne andò come era arrivato. Se ne andò in silenzio. Un silenzio avvolgente e rassicurante. Un silenzio che forse amavo davvero tanto.

L’ anima vola …

7 pensieri su “Il silenzio dell’ anima

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...