StoryTelling, ovvero le pagine della mia vita

Librone
Librone

Con un sole d’ autunno, in un bosco autunnale, non poteva che essere una calda giornata autunnale. e lì c’ero io che stavo bene, mi sentivo bene. Ero energica, forte come non mai! L’ energia solare era riuscita ad infiltrarsi in me. Infondo le crepe che la vita ti lascia come cicatrici calcate nell’ anima, servono a qualcosa. In quel momento era servito al sole. Era servito al sole per scaldare me!

E mi incammino in questo bosco verde, cammino tra le foglie rosse, gialle e marroni. Mi fa compagnia il crack crack delle foglie quando le calpesti, quando ci cammini sopra. Rispecchia il mio ritmo, il mio ritmo mentre passeggio, e penso a quanti track e patatrack abbia subito la mia vita in questi anni. I miei passi fanno rumore, proprio adesso che sto dando senso alle mie parole e al mio dolore. Un dolore che oggi si è convertito in gioia, grazie alle emozioni del bosco e del suo calore/colore!

Assorta nei miei pensieri io cammino, quando ad un tratto mi accorgo di essere davanti ad un ostacolo. “Cavolo un altro!” Sussurro tra me e me! “Dovrò superare anche questo!” Con mia grande sorpresa, mi accorgo che questo ostacolo che la vita stava offrendomi, è un libro! Un libro molto grande! Avete presente quelli delle fiabe della Disney, quando inizia il racconto della voce narrante? Ebbene ancora meglio… Il mio libro era ancora meglio!

Un libro gigantesco, dalla copertina marrone, marrone antico. Calcato nel cuoio della copertina c’ è scolpito il mio nome: Sarah, le lettere sono fluide come quelle medioevali. E’ il mio libro, e lì tra i fogli c’ è la mia storia. Sfogliando le pagine della mia vita, come pergamene delicate, assaporo la mia storia. Sono serena, mi sento accolta, mi sento a mio agio.

Sfoglio il mio libro senza un ordine preciso, non mi va… Ma poi torno indietro e mi fermo all’ indice, mi fermo al sommario. Sono pochi ma intensi i capitoli che parlano del mio passato, del mio futuro, manca un solo momento a coniugare il tutto: il mio presente. E’ un dono che non posso rifiutare! Dovrò ripartire dal chi sono, dal dove vengo, dal cosa faccio, dal chi voglio al mio fianco…

E mi perdo nei miei pensieri sfogliando la carta delicata del librone. Mi conosco, mi riconosco…. In questo bosco solare che oramai non mi spaventa più.

PromozionArti – Storytelling – Personal Branding. Curato e condotto Da Paola Bonavolontà

Tutti abbiamo Storie che aspettano di essere ascoltate, dico bene?

Libricino
Libricino

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.