Il distacco dalle cose

distaccoIl distacco delle cose perché sennò poi perdi l’ entusiasmo e la passione per esse. Lo diceva una ragazza, e quella ragazza sono io. Sono io quando accade che non mi piace più come mi stanno andando le cose le mie cose. Quando pensi che hai bisogno di riflettere, di dire basta. Quando credi che se ti lamenti è meglio che volti pagina. Già le pagine, le pagine del romanzo che piano piano sta venendo fuori. Mi guardano attonite le persone, “tu scrivi?” sì rispondo io! Cosa credono che non sappia farlo? E sorrido perché penso che sono una scrittrice, magari in erba, ma sono una scrittrice, semplicemente perché mi piace scrivere. Non so semmai lo pubblicherò il mio romanzo, ma intanto scrivo, butto giù bozze di idee intrecciate che si mescolano come gli ingredienti quando prepari un piatto speciale.

Ma riprendo il discorso.. mi distacco dalle cose, quando le amo troppo, quando ho paura di perderle per un errore irrimediabile, quando potrei ferirmi, quando sento che ho bisogno di fermarmi. Il distacco dalle cose, per poi ripartire più forte di prima, sì perché quando mi stacco, sono fragile, quando mi ritiro, sto per spezzarmi. Ho faticato molto per arrivare a questa consapevolezza, ma ne sono orgogliosa, perché oggi so perché faccio alcune cose. Oggi agisco e faccio come non mai. Oggi so comprendere le mie azioni, i miei atteggiamenti, e anche se un po’ ne risento, so cosa fare per superarle. Funziono così, non è semplice, ma serve, serve a farmi sentire utile. Serve a comprendere che se mi fa male l’ Anima è perché non faccio ciò che desidera lei. Lei lo sa cosa voglio, mi cammina affianco e lei lo sa dove voglio andare. Mi conosce affondo per questo spesso si fa sentire bussandomi al cuore, lei lo fa, lei lo sa. Ed io sono qui a chiedermi perché ma, forse dovrei chiedermi come, cosa posso fare per me. E lo so, lo so cosa posso fare voglio staccarmi un attimo per recuperare ciò che ho di più caro. Devo separarmi da ciò che amo di più al mondo, per tornare presto più viva e più consapevole di prima. Perché si sa io ci tengo al sine qua non del sine tempore!

Sarah

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.