Vola vola a Expedia – Children at Work!

Vi chiedo semplicemente di ascoltare il testo di questa canzone e di sospendere il giudizio. Già, nel counseling e sicuramente in altre discipline si parla di omettere filtri, convinzioni e condizionamenti. Qui, ora, cercate di ascoltare le parole… Solo questo. Poiché oggi pomeriggio ho avuto una bella esperienza, rigenerante e il testo può ripercorrerla.

I genitori che lavorano ad Expedia Group, hanno portato i loro figli in ufficio. Abbiamo svolto attività,  insieme ai bambini di varie fasce di età, dai 0 ai 12 anni in su… Chi disegnava loghi del Gruppo sulle magliette. Chi impastava. Chi ascoltava la lettura di una fiaba. Chi colorava bandiere. Chi calcava forme di animaletti sospetti… 😉 Insomma forse ero più io la bambina, che loro. Sono stata in contatto con bambine e bambini. Mi sono guadagnata piano piano la loro fiducia e degli abbracci. Questo mi ha colpito molto. Forse percepiscono in me, una bambina grande? Meglio così.

Belle le attività e bravi chi le ha organizzate. Bella la possibilità di aver potuto partecipare. Le attività ri-creative mi piacciono molto. E i bambini sono bravi in questo. La fantasia, la fa da padrona. Nell’ era dei dispositivi elettronici, chi ci credeva più che, una forma fatta con i Lego, potesse invece essere, una spada, un palazzo, una pistola, un’ astronave… Quanti ricordi…

Chi ci pensava che, mi chiedessero, dove è papà, dove è mamma? Tranquillamente rispondevo, li cerchiamo e li troviamo insieme. E si rassicuravano. 😉

Insomma, è stato bello anche per me tornare ai miei 6 anni… O forse ancora li ho, non so… 😉 Guardare negli occhi dei piccoli, vedere la loro serenità fatta di sorrisi timidi e poi fiduciosi, è a dir poco magico. Talmente tanto che, si sono pure avvicinati quatti quatti al Mago Angelo…!!!

La merenda finale, con consegna degli attestati di partecipazione, spaziale!

Ricordate che i bambini fanno Ohhh, mentre i cretini fanno eeeeh?!

A dodici anni dipingevo come Raffaello, però ci ho messo tutta una vita per imparare a dipingere come un bambino.”

Picasso.

Un abbraccio. ❤

Buonanotte….

 

 

 

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.