In evoluzione camminando nel mondo

Mi sono sempre resa conto che a scrivere si influenzano i pensieri e le azioni di chi legge più di quanto si influenzino con le bombe o con le baionette, e la responsabilità che deriva da tale consapevolezza non può essere esercitata pensando ai soldi o in cambio di soldi”. O. F.

Tutto quello che facciamo ci prepara alla nostra missione…
Quando sei felice e sereno non rompi le scatole agli altri…Il vero successo è come ti alzi la mattina e affronti la giornata… I soldi sono solo un mezzo inventato dal sistema … Punti di vista e di facce della medaglia…

Questo, ieri sera ho pubblicato su Facebook, mentre guardavo un video di Salvatore Brizzi. Per chi non lo conoscesse, può cliccare qui:

Ad alcuni piacerà ad altri no. A me piace molto estrapolare alcune cose che dice. Sì perché le trovo molto attinenti al mio Percorso. Lui è un alchimista di nuova generazione e a me questa metafora della vita piace. Egli parla del lavoro, del lavoro che si può fare senza pensare ai soldi. Oppure senza pensare ai soldi come fine ultimo del lavoro che si svolge. Io sono d’ accordo. Ovvero i soldi ci aiutano a vivere, tuttavia se si lavorasse più serenamente ed in maniera appassionata si lavorerebbe meglio. Se ami quello che fai, lo fai meglio.

Anche io ho adottato questa modalità, io amo quello che faccio, nonostante alcuni mi dicano, che tristezza sempre lo stesso ruolo, da tempo oramai... Io rispondo: per voi forse! Ma per me non è lo stesso ruolo da anni. Anzi, sono stata in grado di modificarlo, di modellarlo ogni volta come volevo. E oggi mi calza a pennello. Ci vuole motivazione, serenità, stimolo e passione per far bene lo stesso ruolo. Ci vuole tempo, cura e pazienza, per sviluppare iniziative e stimoli.

Il mio ruolo mi ha dato nuovi spunti e nuovi modi di affrontare la vita. Mi ha dato l’ occasione di conoscere e imparare molte cose. Perché solo se sai leggere tra le righe e sei curioso comprendi che non ci si bagna mai nello stesso mare… E a me, mi hanno insegnato a nuotare in questo immenso mare… I soldi, sono un bellissimo riconoscimento, io comunque non bado solo a questo. Amo pensare che la sera quando vado a dormire, io sia riuscita a fare del mio meglio. Io lavoro per l’ evoluzione, per il miglioramento. Voglio essere utile.

Amo molto il concetto di offrire un servizio, di dare un contributo per un mondo migliore. Mi piace il fatto di essere di supporto, di aiuto. Mi , piace che il mio obiettivo, stia sistemando tutte le altre cose attorno a me. Tutto fluisce, tutto è più chiare, oggi. Per cui sinceramente, la tristezza, forse è di chi ha pronunciato questa parola, quando si rivolgeva a me giudicandomi. Tristezza, è di chi fa automaticamente le sue 6 o 8 ore al giorno, senza portarsi via nulla dall’ esperienza. Sono coloro che non si chiedono mai, la sera, cosa hanno fatto di bello, di buono, durante il giorno. Tristezza, è quando non hai motivazione, quando pensi che il successo è fuori, nell’ apparenza. Questo è triste!

Io faccio con quello che c’ è, e poi sviluppo creativamente, alternative, soluzioni. Io vado oltre quello che c’ è, perché il mio obiettivo è contribuire ad un mondo sempre più colmo di ben-essere.

Domanda: a quante persone sono utile in questo mondo? Io intanto miro a trovare il mio posto nel mondo… 😉

Con serenità, Sarah ❤

 

4 pensieri su “In evoluzione camminando nel mondo

  1. “Ci vuole motivazione, serenità, stimolo e passione per far bene lo stesso ruolo” questa frase è una ispirazione, sicuramente lo è per me e vista così la cosa non offre spunti per banalità nella vita.

    Liked by 1 persona

  2. Di persone che, in senso lato, hanno bisogno di noi ce ne sono molte… Sempre molto più importante, però, saper essere di aiuto a noi stessi… Se infatti non riusciamo a comunicare con il nostro io profondo come riusciremo a farlo con gli altri…è davvero difficile.
    Poi, è ovvio, ci sono le eccezioni. Parlo di quelle persone, e tu tra loro, per le quali è molto facile riuscire a ‘sentire’, comprendere, aiutare…
    Grazie 🙂

    Liked by 1 persona

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...