Tirocinio! Una storia infinita

“Alcuni dicono che il nostro destino è legato alla terra che essa fa parte di noi quanto noi di essa, altri dicono che il destino è intrecciato come un tessuto, cosicché il nostro destino ne incrocia molti altri, è la cosa che tutti cerchiamo di cambiare o lottiamo per cambiare, alcuni non lo trovano mai ma ci sono quelli che vi sono guidati!” Merida – Ribelle – The Brave

Una passeggiata, un pranzo fuori, una bella giornata. Tutti bellissimi ingredienti per raccontare adesso di un tema fondamentale della mia vita in questi mesi: il tirocinio.

Su questa parola, potrei fantasticarci per associazioni. Quando la pronuncio penso al tiro con l’ arco. Il tiro al bersaglio. Il tiro, il tirare, il portare a sé. E infondo un po’ è così. Ho portato a me una cliente. Una cliente individuale. Questo serve e soprattutto al III anno, per verificare il livello delle mie competenze acquisite in Counseling, in Artcounseling.

Dopo tre ore o poco più (1 ora a incontro), sto notando il mio progresso. Possiedo un ascolto attento. Cerco di non anticipare. Uso frasi quanto più affermative possibili. Do input e stimoli alla mia cliente. Ascolto le mie intuizioni. La cosa più bella è vedere i suoi occhi aprirsi e sorridere, quando tiriamo fuori una risorsa, una possibilità che lei in quel momento, non riusciva a vedere. E’ bello essere il suo specchio. E’ bello vederla aprirsi a me. E’ bello sapere che si sta affidando a me.

Ritengo che imparerò molto da lei. Imparerò molto da questo tirocinio. Saranno 12 ore intense. 12 ore di lavoro intenso. Le dispense, i libri mi aiuteranno fino ad un certo punto. In quell’ ora ci sono io e c’ è lei. Io con le mie competenze, lei con le sue risorse. Un mutuo scambio oserei dire. Entrambe impareremo l’ una dall’ altra. Tutto questo con cuore, fiducia, e gratitudine.

E’ importante per me sapere che le piaccia venire. Che si trova bene nel mio spazio colorato. Da qualche mese ho un piccolo studio vicino casa mia. L’ atmosfera, il pre-contatto, sono fondamentali. Se questi partono bene allora si può avviare il processo di cambiamento. Lei è molto motivata e vuole dissipare la sua difficoltà.

Il tirocinio è guardare negli occhi l’ obiettivo, è prepararsi ad affrontarlo, e raggiungerlo. E’ un processo che va curato dall’ inizio alla fine.

Sto imparando molto. Presto andrò in supervisione per verificare quanto ho fatto. Sono molto positiva in merito. Qualche ritocco sarà da fare. Tuttavia il mio quadro sta venendo bene. I colori stano emergendo. Stiamo procedendo ad arte! 😉

Questo è tirocinio. Un luogo dove imparare veramente. Imparare nel fare, per essere!

Sempre grata! ❤

Sarah –  Artcounselor in formazione e Agevolatrice Certificata del Metodo Mandala Evolutivo di Gabriella Costa TM (rivolto a Gruppi e Singoli).

Ognuno di noi, è un eroe in viaggio. Ogni eroe ha vissuto un dramma…. Ogni eroe sceglie cosa farne…

Sono con te da guerriera ferita, a guerriero. Supereremo insieme:

4 pensieri su “Tirocinio! Una storia infinita

  1. Sono tempi ormai, e non da oggi, in cui incontrarsi, parlare, capirsi è cosa sempre più difficile.
    Tu hai le qualità per percorrere la strada che hai intrapreso. E fortunati saranno tutti coloro che nel loro cammino avranno la fortuna di incontarti.
    Continua così, Sarah 🙂

    Piace a 1 persona

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.