Lo strano Percorso

Messaggi
Messaggi di luce

Questa è la storia di uno di noi… Diceva qualcuno…. Beh oggi racconterò quella che mi ha portato ad essere quella che sono.

Credo vivamente e anche fortemente che, la mia storia oggi abbia un senso. Sono grata e sono fortunata. Tutti i Percorsi intrapresi, tutti i libri sfogliati, letti, lasciati a metà, hanno un senso. Tutto ha senso perché alla base c’ è luce, c’è amore, c’è la voglia di aiutare, c’ è la voglia di accogliere, di ascoltare. Tutto ha un senso. 💙 Lo ripeterò molto spesso: Tutto ha un senso.

Sin da piccola ho sempre pensato che accanto a me ci fosse qualcuno. Un angelo, una presenza, un amico immaginario. Eh sì perché parlavo da sola e mi confrontavo con loro. Ancora oggi lo faccio. Mi aiuta a vederci più chiaro. Mi aiuta a far sì che le parti in me spesso in disaccordo, si uniscano pacificamente.

Sin da piccola amavo isolarmi, al parco, in camera mia, a scuola. Sì perché ho tanti pensieri, tanta immaginazione, tanta fantasia. Ho bisogno di tempo e di spazio per ordinare tutto. Mi serve a vederci più chiaro.

Sin da piccola amavo scrivere. Dalle poesie alle lettere, dai racconti alle storie più strambe. Oggi scrivo con l’ aiuto dell’ anima, delle mie emozioni più profonde. La mia ispirazione, la mia creatività mi aiutano a vederci più chiaro.

Insomma, cosa dire. Il percorso, la strada si stanno tracciando Ed io mi sento fortunata. Io sono grata per questo. Tra mille ostacoli e altrettante sofferenze, oggi so cosa voglio. Ho gli strumenti per sviluppare concretamente quello che voglio. Oggi ci vedo più chiaro

L’ aiuto ricevuto in passato dagli angeli terreni (gli incontri delle persone che dovevo incrociare durante il mio Cammino), mi ha permesso di darmi il permesso di essere quello che ho sempre saputo di voler essere e che per i condizionamenti esterni non mi sono concessa. La relazione d’ aiuto è quello che mi permetterà di fare quello che ho sempre voluto fare. Mi sono seduta per quattro anni di fronte, da cliente. Tra qualche anno spero di sedermi accanto, al mio.

L’ amore, l’ accoglienza, l’ accettazione incondizionata, l’ empatia, sono tutte parole che per me appartengono a un sentire profondo. Un sentire che solo se provo autenticamente potrò pronunciare. Non sono parole tanto per dirle.

Io mi sono sempre messa dalla parte dei non combattenti professionisti. Almeno non da quelli che competono. L’ unica che ho sempre voluto superare, è stata la me stessa. Quella impaurita e fragile che evitava. Per me il cambiamento più grande è stato fare delle mie parti in disaccordo un tutt’uno.  Trovare la pace tra le parti è stato per me, un grande passo in avanti. Solo l’ alleanza, solo il patto, solo la relazione con te stessa, ti consente di poter instaurare buoni rapporti con gli altri.

La bambina oggi è cresciuta sì, ma una parte di lei è sempre presente. Io non ho voglia di spegnerla. E’ lei l’ emanatrice della luce che molti hanno visto in me, che hanno colto nel mio sguardo. Per cui la sua presenza, è la mia presenza. Quando lei c’ è, ci sono anche io.

Credo che un ulteriore passo avanti sarà quello di essere una brava genitrice di me stessa. Riuscire a governarsi con amore e con accoglienza può essere di aiuto se un giorno avrò dei figli. Essere dei bravi genitori con se stessi permette di essere bravi con gli altri.

“Se le cose non vanno sempre come vorremmo, è perché sono più intelligenti di noi.”

“Se lo sai le cose sono come sono. Se non lo sai le cose sono come sono. Allora è meglio che lo sai.”

Credo di aver capito la vita che abbiamo da vivere, bisogna viverla cercando la guarigione, non la cura. Credo che la strada da scegliere non sia quella che va in discesa, ma quella che va in salita (parafrasando Tiziano Terzani)

“Perché rimani sola quando tutto il mondo cerca qualcosa?” La solitudine si voltò e guardando negli occhi l’amore ..rispose: “Perché tutti cercano qualcuno o qualcosa soltanto per non sentirsi soli, mentre io vivo sola per incontrare te …dentro di me” Marcello  Maini.

Grazie! <

 

4 pensieri su “Lo strano Percorso

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...