Il tuo viaggio in una canzone!

Buone vacanze a chi ci va. Io vi aspetto qua! 😉 Intanto continuo a buttare giù qualche idea 🙂 Ah, e ricordate: restate sprciali!
E’ un secolo che piove
in questo buco di città
gonfia di rimpianti
e di arroganza stupida.
Anche tu in ostaggio,
di una lunga redenzione
ti offro il mio coraggio,
ma questo viaggio tocca a te!E’ un biglietto per le stelle
quello lì davanti a te,
cambierai la pelle ,
ma resta speciale,
non ti buttare via!
In questo inferno
di ombre piatte,
in questo vecchio luna park,
resta ribelle, non ti buttare via. Prendi una chitarra e
qualche dose di follìa,
come una mitraglia,
sputa fuoco e poesia.
L’arma è a doppio taglio:
ti potrai ferire un po’,
non avrai un appiglio
ma stai sveglio, tocca a te!E’ un biglietto per le stelle
quello lì davanti a te,
cambierai la pelle,
ma resta speciale
non ti buttare via!
In questo inferno di ombre piatte,
in questo vecchio luna park,
resta ribelle,
non ti buttare via.Si! Yeah!E’ il tuo biglietto per le stelle
quello lì davanti a te!
Ne vedrai di belle
ma resta speciale,
non ti buttare via!
Avrai clessidre senza sabbia
e reti per le acrobazie,
resta ribelle,
non ti buttare via!

Volerai. Lontano, lontano.
Tutto è in movimento,
tra pause e mutamento,
crisi e rivoluzione,
sarà la tua canzone!
Perchè tutto è in movimento,
tra pause e mutamento,
crisi e rivoluzione,
sarà la tua canzone.
La tua canzone.

2 pensieri su “Il tuo viaggio in una canzone!

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.