M’ arricriai punto e virgola – O come trarre piacere dalla terra del sole: la Sicilia

Traghetto per Messina
Traghetto per Messina

Io sono come il Piccolo Principe: voglio vedere tanti tramonti. Magari proprio 43! Ecco perché faccio sempre tante foto di quel momento. Perché non ci si bagna mai nello stesso sole!

E’ con questa frase che ieri sera ho terminato le mie ferie, le mie vacanze. Eh sì quanti tramonti ho visto in Sicilia. A Vittoria (Ragusa), a Modica, a Noto, ad Agrigento e la sua valle dei templi (Girgenti, Akragas), dal mare, persino dall’ A1 percorsa in macchina… Adoro questo momento. Il momento in cui il sole, saluta per riproporsi il giorno dopo.

Insomma, come ho detto, m’ arricriai!!! 8 giorni tra famiglia, amici, risate e cibi genuini. Cibi dal sapore e dall’ odore di semplice, accogliente, fresco e soprattutto buonissimo!!! Persino per strada si sente l’ odore dei pomodori freschi, dei campi, mmmh…

Il capoliato, le ciappe (pomodori secchi). Le scacce (focacce ripiene, imbottite, di pomodoro, cipolle, salsiccia o ricotta). Il pesce, i frutti di mare, I capperi salati e le olive. Il formaggio piccante. La pesca al vino rosso. Il fragolino. La pesca tabbacchina, ops no tabbacchiera … 😉 “Che bontà, ma che bontà…!”

Poi una sera per caso, mio zio, Orazio (un poeta degno del suo nome) marito di mia zia Angela, padre di mio cugino, Filippo, altro poeta in erba, si mette a preparare un piatto particolare. Lui chiede chi ne avrebbe mangiato un po’. Come sempre mutismo completo. Va bene, ne avrebbe preparato una porzione per lui. Anzi no, ne aggiunse un po’. Beh, i piatti tutti, furono riempiti. C’ era anche chi ne avrebbe preso ancora un po’. Lo guardai, mi misi a ridere… Tutti a storcere il naso per quel piatto strano e poi… ne volevano ancora. Mio zio è come me, crea, tenta, prova, è curioso. Spaghetti cipolla e basilico fresco… nu babbà… anzi no, un parfait… 😉 Che alle mandorle o ai pistacchi il parfait è ancora più squisito. Come è squisito il pezzo duro (Un tozzo di gelato duro, che piano piano si scioglie). Come è squisito il tè alla granita di limone! Insomma tutto è buono soprattutto se condiviso in buona compagnia.

Il Tramonto in Trinacria
Il Tramonto in Trinacria

La Sicilia sono anche gli occhi grandi e sorridenti di una bimba di 4 anni, che si chiama Asia. Lei è la mia amica del cuore (cugina di 2ndo grado). La figia di mia cugina Sonia e del marito Peppe. E’ una bimba decisa, determinata, ma soprattutto curiosa. Fa domande, vuole capire. Non le basta fermarsi all’ apparenza. Ne sono felice. Brava. Continua ad essere così entusiasta. E’ inoltre una grande creativa, immagina e sperimenta cose nuove! Avrà successo! E’ una piccola me, ne sono orgogliosa ❤

La Sicilia è: Futtatinni!!! Non è importante quanti problemi hai, l’ importante è come li affronti. Meglio sorridere e sdrammatizzare. Tanto se ti ci incavoli, non te li toglie i problemi. la rabbia  Meglio essere ottimisti e soprattutto fregarsene ogni tanto. E si va avanti, io l’ ho visto!

La Sicilia, è il mare di Scoglitti, è Montalbano a Punta Secca, è un bagno a Punta Braccetto, è un salto a Marina di Ragusa, o a Ragusa Ibla per mangiare a La Rusticana.

La Sicilia è anche cadere in una botola e scoppiare a ridere.

La Sicilia alla fine non finisci mai di vederla, è per questo che Asia si limita a dire che il gioco è bello quando dura poco, punta e virgola! Perché punto è virgola, è solo una pausa, una pausa per poi ripartire e visitare, visitare ancora!

Dimenticavo: Occhio Vivo!!! Ok? Anzi, Uocciu vivuuuuu!

“La mia barca segue il vento, non la rotta!”

 

Marina-di-Ragusa
Marina-di-Ragusa

Foto scattate da me.

 

25 pensieri su “M’ arricriai punto e virgola – O come trarre piacere dalla terra del sole: la Sicilia

  1. [mi è partito l’invio per sbaglio] Belli i piatti creativi di tuo zio che non piacciono a nessuno e poi piacciono a tutti 🙂
    Bella Asia con la sua voglia di conoscere e capire, i suoi occhioni sul mondo.
    Sì, credo di capire un po’. Anch’io mi “nutro” di meraviglie come questa, della consapevolezza che esistono e comunque dello stupirmene ogni volta. Anch’io ho bisogno di questo calore, di questa luce, di questa ricchezza.

    Piace a 1 persona

  2. Cefalù, Capo d’Orlando, Taormina, Siracusa, Vittoria e la provincia di Ragusa, Agrigento, San Vito Lo Capo.
    Ovunque siamo stati, abbiamo trovato gentilezza, disponibilità, voglia di essere d’aiuto in ogni modo.
    Bellissimo post, concordo con tutte le descrizioni!
    Saluti da Elena.

    Piace a 1 persona

      1. La Sicilia e i Siciliani, se non esistessero bisognerebbe inventare sia l’una che gli altri.
        Complimenti per la tua capacità di cogliere gli aspetti più salienti di quella splendida regione e dei suoi abitanti.

        Piace a 1 persona

  3. inutile dirti quanto abbia adorato questo tuo post! ci tornerò finalmente anch’io tra poco meno di un mese, dopo 4 anni… un’eternità per quella che è “solo” la mia regione preferita! Mi hai ricordato tante cose, mi hai fatto sorridere tanto, perché nelle tue parole ho ritrovato il sole, il mare, i sapori, la gente… grazie per la condivisione, Sarah 😁

    Piace a 1 persona

    1. Grazie di cuore per le tue belle parole. Riuscire a comunicare le emozioni e in avere qualcuno che le sappia recepire è per me qualcosa di speciale! L’ Italia è un patrimonio enorme, da rivalorizzare. Abbiamo tanto da offrire! ❤

      Mi piace

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.