S.W.O.T. Analysis – La mia forza la leggi tra le righe

businesswoman_inhurryE’ un giorno particolare oggi, un giorno da umana, in cui non so proprio dove andare e cosa fare e perché farlo. Sai quando non si vuole niente e nessuno? Quando tutto e tutti ti danno fastidio? Quando dopo tutto quello che hai fatto, non ti va più di farlo perché tanto non è mai abbastanza? E allora succede che sento tante voci, ognuna dice la sua su di me. Ognuna mi dice chi sono, cosa devo fare. Ed io mi sento soffocare. Penso ai limiti, ai punti di forza, ai punti di debolezza. Vedo aggettivi scritti su petali colorati, ma alcuni petali sono sgualciti, sciupati, proprio come sono sgualcita e sciupata ogni tanto io in alcuni periodi.

La tenacia, la determinazione, l’ affidabilità, l’ onestà intellettuale sono i punti di forza che mi sono riconosciuti e che sono fiera di riconoscermi con orgoglio. Sembrano scontati, e banali, ma non è così. Perle rare oggi, oso dire con mio orgoglio. Sì con orgoglio. Spesso sorrido e conforto gli altri anche quando in me riposa tristezza. Lo faccio perché non c’ è niente di più rigenerante che vedere l’ Altro star bene. Sono contenta quando mi dicono che al mio fianco si sentono protetti. Io che vorrei esserlo a mia volta. Quante cose belle scopro di me oggi. Oggi che non è proprio un bel giorno.

Diventa un bel giorno quando scrivo. Quando nella scrittura ritrovo me stessa. Quando non sento più i limiti farmi paura. Scrivendo do spazio a tutta me stessa. Non ho limiti, la scrittura va, non ho limiti. La scrittura non ha limiti!

Diventa un giorno meraviglioso, quando sono d’aiuto a qualcuno, quando quel qualcuno mi dice: “Grazie per avermi ascoltato Sarah!” Sono riconoscimenti che fan bene, che fan bene ad entrambi. Chi è ascoltato si rigenera, chi riceve il grazie si nutre. E’ uno scambio equo ed io sono serena. Mi basta poco.

Voglio concludere dicendo, che sono consapevole del mio lato, sfuggete, timoroso e a volte distaccato. Ma so anche che dietro a tutto questo c’ è una storia, la mia storia. La mia Storia Personale. Questa storia, S.W.O.T. o meno, obiettivi o meno si sta creando, si sta formando, per chi come me avrà voglia di scriverla, per chi come te avrà voglia di leggerla.

Cosa mi porto via da questo pomeriggio pieno di condivise emozioni? La volontà di rispettarmi, la libertà di esprimermi scrivendo.

PromozionArti – S.W.O.T. Analysis  – Personal Branding. Curato e condotto Da Paola Bonavolontà

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.