Non tutto il mal vien per cuocere….

FuocoCi stavo pensando oggi, tra una mail e l’ altra, tra una telefonata e l’ altra, tra una chiacchera e l’ altra. Come sempre e oramai lo sai caro lettore che mi segui da un po’, come sempre la mia mente va….

Ci pensavo e mi è venuto in mente il titolo che ho dato al post: Non tutto il mal vien per nuocere che ho trasformato in cuocere ;). Lo so bene che i titoi si danno alla fine dell’ elaborato, ma io mi sentivo di fare così…. Il blog è mio e lo gestisco io…. 😉 .

Nel mio percorso di vita sono tante le persone che mi hanno fatto del male. O che comunque, io vedevo come coloro che mi facevano del male. Sono tanti gli individui che mi hanno fatto soffrire. Eh sì, spesso la troppa disponibilità o gentilezza è scambiata per stupidità. Le persone si approfittano di coloro che aiutano senza desiderare in cambio per forza qualcosa. Io ho aiutato tanto. E’ proprio nel mio modo di essere, non posso vedere una persona in difficoltà. Poi però ho capito che il mio aiuto non sempre poteva essere visto come costruttivo, bensì poteva essere scambiato per invadenza. E allora oggi che l’ ho capito, mi freno, quasi mi violento. Spesso vedo occhi tristi e preoccupati e avrei molta voglia di chiedere “posso aiutarti?”. A volte mi scappa, a volte mi freno. Le persone hanno il diritto di essere lasciate in pace o di chiedere aiuto. Ma lo devono fare loro.

Le persone cattive, continuo nei miei pensieri, le persone cattive, sono sempre state presenti nella mia vita. Dal ragazzo che mi prendeva in giro in maniera sprezzante, alla ragazza che si credeva una dea. I bambini eh sì loro che io adoro tanto, quanto male mi hanno fatto da piccola- Domande su domande sul perché leggevo da vicino, sul perché guardavo così… sul perché avevo gli occhiali cosà…. Quanta sofferenza in me…. Devo ammettere che anche oggi da grande o da adulta …. ancora non lo so se sono cresciuta …. riscontro queste tipologie di persone. sì esistono ancora, quelle persone che non vedono l’ ora di schiacciarti, di distruggerti, di ferirti, da sole ed in compagnia, ci godono….

Puo’ anche essere che io stessa abbia fatto del male, ma sono certa di non averlo fatto volontariamente e di certo non per godere delle sofferenze altrui. Se sono cattiva, sono certa che è per difesa, per proteggermi, perché il male io l’ ho ricevuto.

Il male, il bene, ammesso che esistano….. sono sempre stati presenti nella mia vita, come suppongo lo siano stati nella tua. Sono la faccia di una stessa medaglia. Sono il volto di un percorso di vita che ognuno affronta a modo suo.

Ognuno di noi ha una strategia. Infondo dobbiamo tutti sopravvivere in questo mondo ed ognuno userà il suo metodo.

Il male per me ha un’ immagine, un fuoco da campo che cuoce, cuoce, a fuoco lento… Ti logora, lo senti, pizzica, hai delle fitte, vorresti allontanarti, ma rimani impigliato, intrappolato e brucia, dio se brucia…. Fa male, il male, ti soffoca… E questo le persone cattive fanno, ti soffocano, ti cuociono a dovere con le loro energie negative

Eh sì…. già… Poi penso sempre riflettendo, ti chiederai, ma come fai a lavorare? Beh grazie al buon trainig aziendale in questi 2 anni e 8 mesi, sono diventata multithinking 😉 Ops… oppure già lo ero, ahahahahah non lo so… Te l’ ho detto che sono in Corso di formazione permanente… ! Insomma, poi penso che mi va di ringraziarla questa gente che è passata anche per un attimo nella mia vita. Sì mi hanno fatto capire che, non voglio essere come loro, mi piaccio come sono oggi e come sto migliorando nella mia crescita. Mi piace come oggi riesco sempre più ad affrontare i dispiaceri che rifanno capolino…. Rifanno capolino per vedere se ho imparato la lezione… Ho imparato che se non hai imparato la lezione…. frase contorta??? 😉 la vita te la ripresenta, finché non l’ hai metabolizzata. E’ come a scuola devi studiare, ripetere e chiedere finché non hai capito…

Le persone che ho incontrato nella mia vita allora io, le ringrazio, sì tutte una ad una e loro sanno chi sono… E anche io lo so…. Una mia collega una volta disse che: non si cerca il colpevole, ma la soluzione (FrL). Ed io l’ ho trovata la soluzione alle persone cattive: Non tutto il mal vien per cuocere e se cuoce te… mangnatelo! 😉

 

 

Hey! Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.